Bando PO FESR misura 3.1.1

Uscito l'avviso pubblico relativo all'Azione 3.1.1 del Po-Fesr 2014-2020 in favore di Piccole e Medie Imprese, in forma singola o associata con altre imprese.

 

Progetti Ammissibili: gli aiuti concessi, dovranno essere "finalizzati all'upgrade tecnologico nei settori produttivi tradizionali e riguarderanno la realizzazione di un Investimento Iniziale ovvero di un investimento in attivi materiali e immateriali relativo alla creazione di un nuovo stabilimento, all'ampliamento della capacità di uno stabilimento esistente, alla diversificazione della produzione di uno stabilimento per ottenere prodotti mai fabbricati in precedenza o a un cambiamento fondamentale nel processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente"

Massimali d'investimento: il costo totale ammissibile del progetto non deve essere inferiore a € 250.000,00 e non superiore a € 4.000.000,00.
 
Il contributo non è cumulabile con altri finanziamenti pubblici, nazionali, regionali o comunitari e viene concesso sulla base di una procedura di valutazione a sportello.
Le misure di erogazione del contributo si ditinguono inoltre,  in base alla dimensione dell'impresa: per le piccole e microimprese il contributo potrà essere di un valore massimo del 45% della spesa ritenuta ammissibile, mentre per le medie imprese sarà del 35%.
 
La durata massima del progetto è di 18 mesi dalla data di pubblicazione del Decreto di approvazione della Convenzione.
 
L'azione 3.1.1 rappresenta un'ottima opportunità per molte aziende, cosi come confermato dall'elenco dei codici ATECO ammessi, che riguardano un'ampia gamma di attività imprenditoriali.
Non perdere questa occasione, approfittane anche tu e contattaci per avere più informazioni!
 


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.